1968: Something to Remember | Valdarno Jazz Winter Festival | domenica 4 febbraio ore 17:30


Il Valdarno Jazz Collective – VJC inaugura la 31/ma edizione del Valdarno Jazz Festival – Winter Edition!

 

Daniele Malvisi sax
Gianmarco Scaglia contrabbasso
Riccardo Fassi piano
Roberto Gatto batteria
Alex Sipiagin tromba

La nuova produzione del festival è un viaggio musicale ispirato ai grandi movimenti studenteschi del 1968, in cui saranno interpretati in maniera originale capolavori di Miles Davis, Wayne Shorter, Ornette Coleman dall’ensemble composto da Daniele Malvisi al sax, Gianmarco Scaglia al contrabbasso, Riccardo Fassi al piano, Roberto Gatto alla batteria e dall’americano Alex Sipiagin alla tromba, solista della Mingus Jazz Orchestra.

• • •

Alle 17.00, nel foyer sarà presentato Jazzy Souls, libro di Carlo Braschi, fotografo ufficiale di Valdarno Jazz, edito da Settore8, che ripercorre per immagini in circa 150 pagine la storia del festival, in cui si sono alternati oltre 1400 musicisti per circa 300 progetti. Fra i volti più noti del jazz Italiano e internazionale nel libro troviamo la pianista giapponese Hiromi, il sassofonista Chris Potter, il pianista Stefano Bollani, e i trombettisti Paolo Fresu e  Enrico Rava.

Biglietti
€10 intero
€7 ridotto

 

Prevendite
Circuito Regionale Box Office www.boxol.it  / telefono: 055 210804
www.ticketone.it

 

Informazioni
www.valdarnojazzfestival.wordpress.com
www.eventimusicpool.it

Per informazioni Jazzy Souls 
carlobraschi.arte@gmail.com
+39 340 34 78 784