The Wall, e il muro intollerante rialzò la testa – VMC | domenica 11 marzo ore 17:30


Ultimo appuntamento di Valdarno Jazz Winter Festival 2018

sul palco il VMC – Valdarno Musiche Collective con una produzione originale!
Nel 1978 i Pink Floyd ( grazie a un’idea di Roger Waters, il bassista) composero il grande lavoro che fu poi pubblicato l’anno seguente, col titolo The Wall. Una pietra miliare della musica rock del XX secolo, che ha venduto solo in Italia più di un milione di copie. Un disco che divenne anche tour e poi film.
The Wall parla un linguaggio moderno, ancora attuale oggi: i muri dell’isolamento, della solitudine, della guerra, sono ancora fra noi.

Il Valdarno Musiche Collective, cogliendo l’occasione del ventennale, ha affrontato un grande lavoro di reinterpretazione dei brani che compongono l’album: uno spettacolo contro tutte le intolleranze, impreziosito dai recitativi di Alceste Ayroldi, che ha scelto con cura le parole da affiancare ai brani musicali.

È un’arte collettiva e sociale: il Valdarno Musiche Collective cresce e ci offre un nuovo grande spettacolo al quale non è consentito mancare!

 


Biglietti
intero €10
ridotto €7 (under 26 / over 65 / Soci Coop Centro Italia)

 

Info
+39 338 78 29 224
auditoriumfornaci@gmail.com

 


 

La Stagione 2017/2018 dell’Auditorium comunale Le Fornaci è realizzata da Associazione Valdarno Culture (Le Facezie Musicali • MACMA • Valdarno Jazz) + KanterStrasse, con la collaborazione e il sostegno del Comune di Terranuova Bracciolini.