NEWSLETTER

LUCA MERCALLI

Habitat naturale


puoi guardare la playlist oppure scegliere i capitoli-clip:
01: i molteplici significati della parola “habitat”
02: è possibile fare una scelta migratoria?
03: tradizione e conoscenza odierna: l’importanza di porsi obiettivi raggiungibili
04: l’oggetto di Luca
05: compito a casa


Meteorologo, climatologo, divulgatore scientifico e accademico italiano, noto al pubblico per la partecipazione a Che tempo che fa. Conquista il mondo con pensieri e papillon.

Salire in montagna. Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale è il suo ultimo libro. Questo è il racconto di una migrazione verticale, con i suoi successi e i suoi ostacoli, per fuggire il riscaldamento globale che rende sempre più roventi le estati nelle città. Le montagne, con la loro frescura, sono a due passi e offrono nuove possibilità di essere riabitate; e ciò attraverso il recupero di borgate abbandonate con tecniche di bioedilizia rispettose del paesaggio ma all’altezza delle necessità di agio e di connettività per poterci vivere e lavorare. Per salvarci dall’emergenza climatica e ridare spazio alla contemplazione di ciò che resta della natura. Mercalli affronta, con questo libro molto personale, il tema del riscaldamento climatico attraverso una narrazione in prima persona che racconta la propria esperienza del «salire in montagna»: il tentativo di persuadere della necessità di un cambiamento della nostra esistenza, attraverso una vicenda esemplare.


TORNA A H come HABITAT