NEWSLETTER

Cinque

Giovanni Truppi con Mara Cerri e Pietro Scarnera,
musica, parole e illustrazioni


**i contenuti rimarranno sempre visibili**


Giovanni Truppi, Procreare –brano

Mara Cerri, Procreare – illustrazioni / © Coconino Press


Giovanni Truppi, Due segreti – brano

Pietro Scarnera, Due segreti – illustrazioni / © Coconino Press


Cinque canzoni, in un cd che espande l’universo narrativo e musicale di Poesia e civiltà, l’ultimo lavoro discografico di Giovanni Truppi. Cinque storie a fumetti, realizzate da Fulvio Risuleo e Antonio Pronostico, Pietro Scarnera, Cristina Portolano, Mara Cerri, Zuzu. Come dei videoclip disegnati, una trasposizione per immagini delle suggestioni dei brani contenuti nell’album.
È edito da Coconino Press.


Giovanni Truppi
Cantautore italiano, è nato a Napoli nel 1981. Ha pubblicato quattro dischi: C’è un me dentro di me (2009), Il mondo è come te lo metti in testa (2013), GIOVANNI TRUPPI (2015) e Poesia e civiltà (2019). È chitarrista e pianista, in concerto utilizza un pianoforte di sua ideazione ottenuto modificando un piano verticale: uno strumento di dimensioni inferiori allo standard, smontabile, ed elettrificato tramite una serie di pick-up che gli permettono di amplificarlo. In seguito a un lungo tour in solo con questo strumento ha inciso la raccolta Solopiano (2017). Ha collaborato con Antonio Moresco per la canzone Lettera a Papa Francesco I e i suoi brani sono stati impiegati da cinema, teatro e televisione. È stato candidato ai Nastri D’Argento nel 2018 per la migliore canzone originale con Amori che non sanno stare al mondo (composta per l’omonimo film di Francesca Comencini), ha ricevuto il Premio Nuovo Imaie per la migliore interpretazione al Premio Tenco 2017 e nel 2019 ha ricevuto il premio PIMI come miglior artista indipendente dell’anno dal MEI.
Poesia e civiltà è stato indicato tra i migliori dischi dell’anno dai principali media italiani e dal quotidiano francese Le Monde. Il suo ultimo lavoro è 5 (2020).

Pietro Scarnera
Ha esordito nel mondo del fumetto nel 2009, vincendo la selezione per giovani disegnatori dell’Emilia Romagna legata al Festival Komikazen. Giornalista pubblicista, ha lavorato come corrispondente per l’agenzia di stampa Redattore Sociale. Nel 2014 è tra i fondatori del portale di informazione a fumetti Graphic News.  Questo il suo profilo Instagram: pietroscarnera

Mara Cerri
Come l’ha definita Goffredo Fofi sul Sole 24 ore “elegante e trasognata capofila di una famiglia di disegnatori provenienti dalla più che meritevole scuola d’arte di Urbino”. Il suo segno poetico ha attraversato i libri delle principali case editrici italiane. Collabora con numerosi quotidiani e riviste. Il corto animato Via Curiel 8, realizzato in collaborazione con Magda Guidi, ha vinto nel 2011 la sezione Corti Italia del Torino Film Festival. Questo il suo profilo Instagram: maracerri_mc


TORNA A R come RELAZIONE